Master Universitario di I Livello
Dipartimento di Scienze della Sanità Pubblica e Pediatriche
Iscrizioni dal 01 ottobre 2019 al 11 febbraio 2020

formazione tutoriale specifica per le professioni sanitarie snt2, snt3, snt4

E' in corso la richiesta di accreditamento del master al Bando INPS per l'ottenimento di borse di studio per dipendenti della P.A.  a supporto dell'iscrizione.

Informazioni

Destinatari e selezione

Destinatari

IL MASTER NON E’ APERTO AGLI INFERMIERI

Lauree del vecchio ordinamento:
Diplomi Universitari delle professioni sanitarie individuate dal D.I. 2 aprile 2001, afferenti alle Classi di Laurea SNT/2, SNT/3 e SNT/4 o titoli previsti dalla legge 1/2002 con l’obbligo del possesso del diploma di scuola media superiore. E’ necessaria l’abilitazione all’esercizio della professione
Lauree di I livello:
Lauree abilitanti all’esercizio delle professioni sanitarie dal D.I. 2 aprile 2001, afferenti alle Classi di Laurea SNT/2, SNT/3, e SNT/4. E’ necessaria l’abilitazione all’esercizio della professione
Lauree di II livello:
Lauree specialistiche /magistrali in Scienze delle Professioni Sanitarie individuate dal D.I. 2 aprile 2001, afferenti alle Classi di Laurea SNT_SPEC/2, SNT_SPEC/3 e SNT_SPEC/4. E’ necessaria l’abilitazione all’esercizio della professione.

Altro:
Il Comitato Scientifico, ai soli fini di ammissione al corso di Master, si riserva di considerare le candidature di persone con titoli equipollenti conseguiti all’estero
Il riconoscimento dei titoli stranieri sarà effettuato in base alle modalità previste dall’art. 2.5 del Regolamento Master dell’Università degli Studi di Torino.
Si precisa che per l’ammissione a master di I livello di studenti con titolo di studio conseguito all’estero è necesssario un “first cycle (bachelor) degree” riconosciuto equipollente ai titoli italiani previsti per l’accesso.

Sono ammessi uditori.

Selezione

La selezione sarà realizzata da apposita Commissione di Selezione, la cui composizione sarà pubblicata sul sito non appena definita, che avrà la responsabilità di esaminare le domande pervenute.
Qualora il numero di candidati non sia superiore al numero massimo di allievi ammissibile, verrà effettuata un’analisi dei requisiti di idoneità. Nel caso vi siano più candidati del numero massimo iscrivibile, verrà effettuata una valutazione del cv ed un eventuale colloquio attitudinale.

Al Master sarà ammesso un numero massimo di 30 iscritti.

Il Master potrà essere attivato se sarà raggiunto il numero minimo di 9 iscritti.

Il Comitato Scientifico, con decisione motivata, può in deroga attivare il Master con un numero di iscritti inferiore, fatta salva la congruenza finanziaria.

Modalità di iscrizione | APERTURA ISCRIZIONI: 1 ottobre 2019

SCADENZA ISCRIZIONI: 11 febbraio 2020 (ore 15.00)

La domanda di iscrizione non è in alcun modo vincolante e ha la sola finalità di ammettere alle selezioni.

Per poter essere ammessi alla selezione occorre effettuare a partire dalle ore 9.30 del 01/10/2019 ed entro le ore 15.00 del 11/02/2020 l'iscrizione al portale di Ateneo.

Per prendere visione delle modalità di iscrizione al portale di Ateneo e alle selezioni del Master CLICCA QUI e accedi a https://my.unito.it/

DOCUMENTI DA ALLEGARE

Per completare la procedura di iscrizione alle selezioni del Master, occorre inviare alla segreteria Master Corep all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

1. la conferma dell’avvenuta presentazione on line della domanda di iscrizione alle selezioni tramite il Portale di Ateneo (indicando il nome del Master per il quale e' stata effettuata l'iscrizione)
2. il curriculum vitae

*Gli studenti in possesso di titolo di studio straniero dovranno, inoltre, inviare copia della dichiarazione di valore all'email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Lo staff del COREP è disponibile per informazioni e chiarimenti: Tel. +39. 011 6399353 E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

I dati raccolti da COREP saranno utilizzati ai sensi dell’Art. 13 del D. Lgs. 196/03.

 

Struttura didattica e programma

Il Master è annuale, corrisponde a 60 crediti formativi universitari (CFU) e ha una durata complessiva di 1.500 ore, così articolate:
Didattica frontale n. 192 ore, didattica alternativa n. 182 ore, studio individuale n. 426 ore, corrispondenti ad un totale di 32 CFU
• Tirocinio formativo n. 500 ore, pari a 20 CFU
• Prova finale n. 200 ore, pari a 8 CFU

Le lezioni saranno articolate nelle seguenti macroaree:

• Modulo 1: Introduzione all’attività didattica tutoriale
• Modulo 2: Progettazione attività didattica tutoriale
• Modulo 3: Gestione dell’attività didattica tutoriale
• Modulo 4: (*) Attività didattica tutoriale specifica professionale nella classe SNT/2, Attività didattica tutoriale specifica professionale nella classe SNT/3, Attività didattica tutoriale specifica professionale nella classe SNT/4
(*) 13 CFU dovranno essere conseguiti nelle attività contrassegnate da (*). Gli studenti sceglieranno un’attività per ogni classe indicata (2-3-4).


Per verificare l’apprendimento, durante il percorso didattico saranno proposte verifiche in itinere con valutazione espressa in trentesimi, mentre, a conclusione dell’intero percorso, è prevista una verifica finale, valutata in centodecimi, consistente nella discussione della tesi di Master, legata all’esperienza del tirocinio formativo.

  • Perchè questo Master

    Il Master è rivolto a tutti i professionisti sanitari individuati dal DI 2 aprile 2001, afferenti alle Classi di Laurea SNT/2, SNT/3 e SNT/4 (e ha come obiettivo quello di formare, mediante uno specifico percorso di formazione post-base, professionisti sanitari specializzati con competenze proprie del ruolo di tutor di studenti universitari frequentanti le lauree sanitarie.
    Gli obiettivi formativi includono la preparazione teorica sulle basi epistemologiche delle scienze della formazione tutoriale. Per i partecipanti al master, gli obiettivi formativi riguarderanno, inoltre, l’acquisizione di competenze, metodologie e tecniche idonee all'esercizio della funzione di tutor in area riabilitativa, tecnico sanitaria e della prevenzione.
    Si tratta, quindi, di stabilire un rapporto quanto più possibile assiduo e coerente tra l'ambiente universitario e quello lavorativo per integrare opportunamente i curricula sul piano dei contenuti e delle attività, prevedendo occasioni di confronto diretto con situazioni professionali, al fine di:
    - qualificare il percorso formativo;
    - favorire l'autovalutazione di attitudini e competenze professionali da parte dello studente;
    - potenziare le conoscenze ai fini della maturazione della scelta rispetto al futuro ambito lavorativo.
    Ciò può contribuire al raggiungimento di uno degli scopi istituzionali più rilevanti dell'università, ovvero la creazione di professionisti qualificati in ambito sanitario.

    Il Master mira a sviluppare competenze nell'ambito della funzione tutoriale, con padronanza delle tecniche più rilevanti ed innovative rispetto alla possibilità di instaurare una relazione di apprendimento efficace con gli studenti, sfruttando le risorse del lavoro di gruppo, delle simulazioni, dei seminari ed utilizzando specifiche tecniche di conduzione di tali esperienze di formazione. Particolare attenzione sarà dedicata alla valutazione sia delle competenze e capacità apprese dallo studente sia dell'adeguatezza dell'esercizio del ruolo del tutor stesso, attraverso l’utilizzo delle diverse tecnologie e metodiche. Inoltre, la formazione sarà dedicata anche alla progettazione e applicazione dell'attività didattica tutoriale ed alle capacità relazionali che il tutor può mettere in campo nella gestione della propria attività didattica.
    Le prospettive occupazionali risultano utili per l’accesso alla carriera universitaria nell’ambito dei Corsi di Laurea degli specifici profili, Università, Aziende sanitarie ospedaliere: Dipartimenti, Direzioni sanitarie ed aree di formazione.

    Si segnala che secondo quanto previsto dalla Determina CNFC del 17 luglio 2013 "I professionisti sanitari che frequentano, in Italia o all’estero, corsi di formazione post-base propri della categoria di appartenenza e durante l’esercizio dell’attività professionale, sono esonerati dall’obbligo formativo ECM."
    Per indicazioni più dettagliate CLICCA QUI

  • Costo Periodo Sede

    COSTI

    La quota d’iscrizione è di 2.100 Euro che dovrà essere versata con le seguenti modalità:
    - I rata € 1.100,00, scadenza pagamento all'atto dell'immatricolazione
    - II rata € 1.000,00, scadenza pagamento entro il 28 settembre 2020

    Si segnala inoltre che, oltre la quota di iscrizione, lo studente dovrà versare le quote accessorie relative a imposta di bollo assolta in maniera virtuale, tassa per i diritti SIAE, commissioni, previste dal regolamento Tasse e Contributi 2019/20 pari ad € 19,00.

    Si segnala che sono in corso le procedure per l’accreditamento e convenzionamento del master per ottenere borse di studio INPS e SNA per l’a.a. 19/20.
    Chi desiderasse informazioni è pregato di chiamare lo 011 6399203 o scrivere a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

    In caso di rinuncia lo studente dovrà comunque versare l’intera quota di contribuzione e non avrà diritto ad alcun rimborso.

    Il master potrà essere avviato a condizione che venga raggiunto il numero minimo di allievi previsto.

    PERIODO

    Il Master inizierà nel mese di marzo 2020 e terminerà nel mese di febbraio 2021.

    Le lezioni, con frequenza obbligatoria, si terranno alternativamente due giorni una settimana e un giorno la settimana successiva, il mercoledì e il giovedì dalle 9.00 alle 13.00 e dalle 14.00 alle 18.00.

    SEDE

    Le lezioni avranno luogo presso le sedi dei Corsi di Laurea o presso le aziende accreditate; il tirocinio formativo si svolgerà in collaborazione con i Corsi di Laurea di riferimento; il tirocinio formativo si svolgerà in collaborazione con i Corsi di Laurea di riferimento.

  • Titoli Rilasciati

    Coloro che frequenteranno il percorso di formazione in aula (obbligatoriamente almeno i 2/3 per ciascun modulo didattico previsto) e svolgeranno il tirocinio formativo, superando tutte le verifiche previste e raggiungendo i crediti prestabiliti, otterranno il titolo di Master Universitario di I livello dell’Università degli Studi di Torino in “MASTER IN FORMAZIONE TUTORIALE SPECIFICA PER LE PROFESSIONI SANITARIE SNT/2, SNT/3 E SNT/4”.

    Ai candidati che avranno partecipato al corso in qualità di “uditori”, in quanto privi dei requisiti per l’iscrizione al Master Universitario, verrà rilasciato esclusivamente un Attestato di frequenza. Si specifica che la partecipazione al master in qualità di “uditore” non consente l’acquisizione di crediti formativi universitari.

    Lo studente avrà diritto a ottenere il Diploma Universitario di Master, qualora non incorra nelle incompatibilità previste dal T.U. del 1933 sull’Istruzione Superiore, art. 142 (iscrizione ad altri corsi universitari, dottorati, etc).

  • Comitato Scientifico e Docenti

    PROPONENTE DEL MASTER:
    Prof.ssa Anna Maria Cuffini, Dipartimento di Scienze della Sanità Pubblica e Pediatriche, Scuola di Medicina Università degli Studi di Torino.

    COMITATO SCIENTIFICO:

    • Dott. Marco Tullio Abrardi: AO Città della Salute e della Scienza di Torino, Coordinatore Corso di Laurea Magistrale SNT/3
    • Prof. Roberto Albera: Dipartimento di Scienze Chirurgiche, Università di Torino, Professore ordinario
    • Dott.ssa Giuliana Banche, "Dipartimento di Scienze della Sanita' Pubblica e Pediatriche, Scuola di Medicina, Università di Torino", Ricercatore
    • Dott. Maurilio Bessone: AO Città della Salute e della Scienza di Torino, Docente CDS in TSRM
    • Prof. Anna Maria Cuffini: Dipartimento di Scienze della Sanita' Pubblica e Pediatriche, Scuola di Medicina Università di Torino, Professore ordinario
    • Prof.ssa Marilena Durazzo: Dipartimento di Scienze Mediche, Università di Torino, Professore associato
    • Dott.ssa Emanuela Guarcello: Corso di Laurea TRMIR, Docente CDS in TSRM
    • Prof. Giuseppe Massazza: Dipartimento di Scienze Chirurgiche, Università di Torino, Professore associato
    • Prof. Enrico Pira, "Dipartimento di Scienze della Sanita' Pubblica e Pediatriche, Scuola di Medicina, Università di Torino, Professore ordinario
    • Dott. Maurizio Tacconella, AO Città della Salute e della Scienza di Torino Docente CDL TLB

Testimonianze

PARTECIPANTI ED. 2017/2018

ALPE VALTER

Due ritengo siano i punti più qualificanti del Master. Sotto il profilo didattico la complementarietà tra la qualificata attività di docenza e le puntuali testimonianze dei professionisti che quotidianamente operano all'interno delle organizzazioni. Sotto il profilo dei contenuti mi piace rilevare la pluralità e l'interdipendenza delle materie trattate, tali da consentire ai discenti di acquisire e, se già inseriti nel contesto lavorativo, di approfondire le tematiche che lo svolgimento e, ancor più, lo sviluppo del percorso professionale necessariamente implica. Da ultimo, ma non per ultimo, la varietà delle esperienze professionali dei discenti che si affacciano al Master ho rilevato sia un elemento aggiuntivo di arricchimento per il confronto in aula, che vada salvaguardato.

BONGIOANNI FRANCESCA (Direttore Sanitario Centro LIVET)

Un'esperienza umana e culturale unica. Abbiamo avuto la possibilità di arricchire le nostre competenze confrontandoci sia con professori molto colti ed efficaci, sia con colleghi che svolgono il lor lavoro in modo innovativo ed eficiente. Il programma è intenso ma equilibrato, alternando argomenti più tecnici e specifici ad altri più discorsivi e spesso divertenti.

GRANERO VALENTINO (Dirigente biologo presso la S.C. Immunoematologia e Medicina Trasfusionale ASL AT)

Un percorso formativo di assoluto livello organizzato in maniera impeccabile che traccia la strada per la gestione, complessa, delle aziende sanitarie. Propone diversi strumenti che possono rivelarsi utili al management e fornisce spunti, attraverso il confronto con altre realtà regionali, su come pianificare, progettare e guidare la sanità nel e del futuro senza dimenticare tradizione; contesto geografico, legale, amministrativo, economico ed umano.

LOSS ROBIN STEFANO (Dirigente amministrativo ASL BI con incarico di Direttore S.C. Funzioni Amministrative Decentrate e Direttore ad interim S.C. Personale)

Ho potuto apprezzare il livello estremamente elevato dei docenti. Il corso ha saputo trattare approfonditamente tutti gli ambiti che una Direzione Generale dovrebbe presidiare per raggiungere gli obiettivi di salute di un'Azienda Sanitaria. Eccellente l'organizzazione e il supporto forniti dalla Segreteria del Corso. Un plauso particolare mi sento di rivolgerlo alla Prof.ssa Gianino che ha saputo trasmettere e infondere nel Master tutta la sua passione e competenza nella materia, scegliendo docenti di prim'ordine. Lezioni mai banali, ma estremamente ben mixate nell'approfondire aspetti teorici alternandoli con l'analisi di casi pratici.

PECCHIO MATTIA (Responsabile Contabilità dell'Azienda Sanitaria Locale BI-Biella)

Una meravigliosa avventura in cui un corpo docente di eccellenza è stato in grado di fornire numerosi spunti di riflessione su una vasta quantità di argomenti, non sempre di facile approccio per tutti in quanto facenti parte di discipline differenti. L'organizzazione rigorosa, precisa e puntuale ha favorito la creazione di un ambiente favorevole e di godere al meglio l'esperienza sentendosi coccolati.

PARTECIPANTI ED. 2016/2017

AGOSTINI SIMONE (D.M. I Livello, Chirurgia e PS, Molinette Torino)
Docenze di altissimo livello, interessantissimi i temi trattati coerenti con le aspettative ed utili per la vita professionale. Elevato impegno in aula, minimo impegno per esami e studio. Ma soprattutto variegata e di alto profilo l’aula. Grazie!

BELLAGAMBA MARCO (Dirigente Sanitario Psicologo ASL Città di Torino)
In un periodo come questo, piuttosto difficile per la sanità torinese, un’occasione di stimolo, confronto e apprendimento ad alto livello, insiemi a “compagni di corso” molto in gamba, con docenti preparatissimi e, quasi tutti, in grado di coinvolgere ed interessare, con una organizzazione impeccabile quanto umana, rappresenta, per me e per la mia vita professionale, una circostanza molto importante.

BORMIDA GIANLUIGI
Spesso stimolante, quasi sempre interessante.

COSTANZO PAOLA
Percorso di approfondimento significativo delle tematiche manageriali di maggiori interesse.

DALL’OCCO FRANCA (Direttore Amministrativo)
Bella e interessante occasione di studio e condivisione di esperienze e percorsi. Grazie.

GAZZI LUCA

Partecipare a questo Master è stato un grande investimento ripagato da alta formazione. Un anno impegnativo ma reso leggero dalla grande professionalità del direttore, docenti e colleghi.

MALVASIO PAOLA
Utile per la sistematizzazione di contenuti e per il confronto professionale con docenti e discenti.

MARCIANO GUGLIELMO
Propedeuticità per il ruolo futuro: ottimi docenti e organizzazione. Ruolo dei colleghi importantissimo per la crescita professionale. Assolutamente da fare.

PALERMO ENZA (Direttore Struttura Complessa Risk management ASLTO4)
Il SSN, tra gli enti pubblici è quello che dagli anni ’90 ha più di ogni altro settore subito plurime riforme ed un’accelerazione al forte cambiamento organizzativo. Il dirigente delle aziende sanitarie trova nel Master un’occasione formativa rilevante per acquisire competenze gestionali di alto livello e per sistematizzare le proprie conoscenze in diversi ambiti dall’economia alla politica sanitaria, dagli aspetti amministrativi e giuridici a management, dalla psicologia alla gestione delle risorse umane ai dispositivi medici alla gestione del farmaco.
Gli stimoli pervenuti in aula non solo dai docenti, risultati preparatissimi e di alto profilo professionale nei diversi ambiti, ma anche da parte dei partecipanti, eccellenti professionisti con competenze diversificate tra loro e di provata esperienza in ambito sanitario, hanno stimolato una dialettica molto costruttiva e lo scambio di opinioni con i docenti su aspetti pratici dell'attività quotidiana svolta nelle aziende sanitarie, che hanno contribuito a rendere coinvolgente ed interessanti le lezioni del corso.
Esco da questo master arricchita non solo professionalmente ma anche dal punto di vista umano perché questa esperienza mi ha consentito di conoscere e apprezzare tanti colleghi della sanità piemontese e non solo dal punto di vista professionale ma anche nella loro ricchezza umana e personale. Per cui confido che, nei prossimi anni, avremo ai vertici della sanità piemontese degli ottimi manager.

PARAVIDINO GIANPAOLO (Direttore IPAB Borsalino)
Ottima esperienza umana professionale e personale.

RIPA FRANCO (Commissario AOU San Luigi Orbassano)
Master stimolante, ricco di punti d’interesse, utile per la funzione dirigenziale.

RIVETTI CHIARA
Preziosa occasione formativa per i docenti molto qualificati, per gli argomenti strategici scelti e per i colleghi nell’ aula, tutti coinvolti e preparati. Che fatica, ma ne è assolutamente valsa la pena!

ZANELLA DANIELA (Dirigente Responsabile S.S. lab. Analisi Unificato INTERSEDE)
Le tematiche trattate interessanti e utili a crescita professionale. Grande coinvolgimento con” la classe”. Ha permesso interessanti momenti di confronto fra le varie professionalità.

INTERVISTA ALLA PROF.SSA MARIA MICHELA GIANINO, PROPONENTE DEL MASTER


TESTIMONIANZA VIDEO DI PALERMO ENZA


TESTIMONIANZA VIDEO DI GAZZI LUCA

Corep - Master universitari e alta formazione

Corep, Via Ventimiglia 115 - 10126 Torino - Tel. +39 011 63.99.200 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.