Dipartimento di Scienze Cliniche e Biologiche
Iscrizioni dal 08 novembre 2021 al 04 aprile 2022

LINFOLOGIA PRATICA

Master Universitario di I Livello

Informazioni

Modalità di Iscrizione

APERTURA ISCRIZIONI: 8 NOVEMBRE 2021

SCADENZA ISCRIZIONI: 04 APRILE 2022 (ore 15.00)

La domanda di iscrizione non è in alcun modo vincolante e ha la sola finalità di ammettere alle selezioni.

Per poter essere ammessi alla selezione occorre effettuare a partire dalle ore 9.30 del 08 novembre 2021 ed entro le ore 15.00 del 04 aprile 2022 l'iscrizione al portale di Ateneo.

Per prendere visione delle modalità di iscrizione al portale di Ateneo e alle selezioni del Master CLICCA QUI e accedi a https://my.unito.it/

DOCUMENTI DA ALLEGARE

Per completare la procedura di iscrizione alle selezioni del Master, occorre inviare alla segreteria Master Corep all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

  1. la conferma dell’avvenuta presentazione on line della domanda di iscrizione alle selezioni tramite il Portale di Ateneo (indicando il nome del Master per il quale e' stata effettuata l'iscrizione)
  2. il curriculum vitae.

* Gli studenti in possesso di titolo di studio straniero dovranno, inoltre, inviare copia della dichiarazione di valore all'email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Lo staff del COREP è disponibile per informazioni e chiarimenti: Tel. +39. 011 6399353, mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

I dati raccolti da COREP saranno utilizzati ai sensi dell’Art. 13 del D. Lgs. 196/03.

 

Destinatari e selezione

DESTINATARI

Lauree del vecchio ordinamento:

Diplomi universitari di fisioterapisti e titoli equipollenti riconosciuti idonei in base alla legge 1/2002 con il possesso del diploma di scuola media superiore e abilitazione all'esercizio professionale.

Diploma universitario di Infermiere con l'abilitazione all'esercizio della professione o Diplomi ritenuti idonei ai sensi della Legge 8 gennaio 2002, n.1, con l'obbligo del possesso di diploma di istruzione secondaria di II grado e l'abilitazione all'esercizio della professione.

Lauree di I  livello:

Fisioterapia Classe L/SNT2 (titolo abilitante alla professione)

Infermieristica e Infermieristica Pediatrica (abilitante alla professione sanitaria di Infermiere classe SNT/1 e  L/SNT1)

Lauree di II livello: 

Laurea in Scienze infermieristiche ed Ostetriche LM/SNT 01 e SNT/01/S (abilitante alla professione sanitaria di Infermiere classe SNT/1 e L/SNT1)

Altro:

Sono riservati 2 posti per infermieri, mentre gli altri posti sono riservati ai fisioterapisti.

Il Comitato Scientifico, ai soli fini di ammissione al corso di Master, si riserva di considerare le candidature di persone con titoli equipollenti conseguiti all’estero. Il riconoscimento dei titoli stranieri sarà effettuato in base alle modalità previste dall’art. 2.5 del Regolamento Master dell’Università degli Studi di Torino.

Sono ammessi uditori.

Potranno inoltre essere ammessi anche i laureandi, a condizione che conseguano il titolo entro la scadenza delle iscrizioni.

SELEZIONE

La selezione sarà realizzata da apposita Commissione di Selezione.

Qualora il numero di candidati non sia superiore al numero massimo di allievi ammissibile, verrà effettuata un’analisi dei requisiti di idoneità.

Qualora vi fossero più richieste del numero massimo di posti la selezione avverrà attraverso colloquio. Il calendario dei colloqui sarà pubblicato successivamente alla scadenza delle iscrizioni.

Al Master sarà ammesso un numero massimo di 16 iscritti.

Il Master potrà essere attivato se sarà raggiunto il numero minimo di  8 iscritti.

Il Comitato Scientifico, con decisione motivata, può in deroga attivare il Master con un numero di iscritti inferiore, fatta salva la congruenza finanziaria.

 

Struttura didattica e programma

SI SEGNALA CHE LE LEZIONI DEL MASTER SARANNO EROGATE IN PRESENZA

Il Master ha una durata di 18 mesi, corrisponde a 60 crediti formativi universitari (CFU) e ha una durata complessiva di 1.500 ore ed è così articolato:

  • Didattica frontale n. 108 ore, didattica alternativa n. 221 ore, studio individuale n. 696 ore, corrispondenti ad un totale di 41 CFU
  • Tirocinio formativo n. 250 ore, pari a 10 CFU
  • Prova finale n. 225 ore, pari a 9 CFU

Il programma del corso è articolato nelle seguenti macroaree:

Aspetti biologici e fisiologici
Aspetti clinici del linfedema
Aspetti diagnostici
Aspetti Terapeutici
Terapia fisica integrata

I primi 6 mesi saranno dedicati a consolidare le basi teoriche della linfologia con il supporto delle docenze di alcuni dei professori universitari delle facoltà di medicina con lezioni finalizzate all’apprendimento, delle principali conoscenze di anatomia fisiologia immunologia e patologia del sistema linfatico e linfoide.

La parte pratica sarà dedicata all’apprendimento della gestione del linfedema (misurazione, tecniche manuali di linfodrenaggio, tecniche di base del bendaggio linfologico)

Nella seconda parte del corso, contestualmente all’approfondimento teorico delle varie condizioni fisiopatologiche da parte degli specialisti, la parte pratica guiderà gli studenti al consolidamento delle tecniche di bendaggio e all’acquisizione  della valutazione per la presa in carico delle forme delle forme più complesse di linfedema ( Linfedema dei genitali e del testa collo) delle tecniche di bendaggio dei linfedemi dismorfici e dei protocolli riabilitativi necessari per una presa in carico olistica.

Saranno dedicate lezioni di approfondimento e discussione sulle Best Practice disponibili in ambito internazionale allo scopo di saper gestire un’attuale e personalizzata presa in carico assistenziale e multidisciplinare

Dal punto di vista pratico il corso si prefigge di portare i partecipanti a padroneggiare le diverse tecniche di bendaggio utilizzando moderni dispostivi di misurazione delle pressione, di drenaggio linfatico manuale guidato con fluoroscopia anche grazie al supporto dei alcuni dei maggiori esperti nazionali e internazionali e non ultimo  a saper impostare una terapia di mantenimento e prevenzione secondo il metodo dell’educazione terapeutica.

Al termine del corso gli studenti dovranno saper impostare autonomamente programmi riabilitativi ad hoc usando la metodologia delle EBM

Con il metodo della didattica alternativa i partecipanti avranno inoltre l’occasione di partecipare agli esclusivi eventi organizzati dal centro di Coordinamento  delle Malattie rare quali :

  • il Congresso annuale di Patologia immune e malattie orfane,
  • I Campo ludico educativo dedicato al linfedema dell’età pediatrica
  • il progetto Fitwalking per pazienti con lipedema e linfedema
  • l’allenamento con la squadra delle “Dragonette” di Torino

 Grazie alle convenzioni con alcuni dei principali centri qualificati  del territorio Italiano e estero saranno organizzati tirocini altamente specialistici per imparare direttamente sul campo la pratica linfologica.

Gli studenti che desiderino sviluppare le basi delle competenze scientifiche potranno inoltre partecipare alla realizzazione di studi scientifici da pubblicare sulle riviste scientifiche nazionali e internazionali seguendo lezioni ad hoc di approfondimento sulla metrologia della ricerca.

Per verificare l’apprendimento, durante il percorso didattico saranno proposte 3 verifiche in itinere con valutazione espressa in trentesimi, mentre, a conclusione dell’intero percorso, è prevista una verifica finale, valutata in centodecimi, consistente nella discussione della tesi di Master, legata all’esperienza del tirocinio formativo.

  • Perchè questo Master

    Il Master è attivato in collaborazione con CMID SCU di Nefrologia e dialisi e gestito da Corep

    Caratterizzato da un taglio teorico e pratico il corso è volto alla formazione dei fisioterapisti e degli infermieri che desiderino avvicinarsi con un approccio scientifico e multiprofessionale alle complesse problematiche diagnostiche terapeutiche e assistenziali dei pazienti affetti da patologie del sistema linfatico.

    Il corso mira allo Sviluppo di competenze specifiche indispensabili per il corretto approccio, professionale e scientifico nell’ambito linfologico attualmente ancora carente di professionalità qualificate nella gestione di questo gruppo di patologie in ambito sanitario.

    La finalità del corso è di far acquisire ai partecipanti le competenze necessarie per la presa in carico riabilitativa multidisciplinare del linfedema secondo le "best practice" nazionali e internazionali.

    Gli ambiti operativi nei quali i partecipanti al master potranno operare:

    - Equipe cliniche di aziende sanitarie ospedaliere o territoriali, all'interno dei gruppi aziendali per le malattie rare previsti da alcune normative Regionali
    - Equipe di medicina di gruppo
    - Attività multidisciplinari di gruppo dedicate alla presa in carico del linfedema, anche nell'ambito dello sviluppo di Percorsi Diagnostico- Terapeutico-Assistenziali  
    - Servizi di assistenza sociale dei comuni e delle comunità locali
    - Attività presso associazioni di pazienti
    - Attività presso istituzioni nazionali ed internazionali dedicate alle malattie rare e al linfedema primitivo
    - Centri specializzati

    Si segnala che secondo quanto previsto dalla Determina CNFC del 17 luglio 2013 "I professionisti sanitari che frequentano, in Italia o all’estero, corsi di formazione post-base propri della categoria di appartenenza e durante l’esercizio dell’attività professionale, sono esonerati dall’obbligo formativo ECM."

    Per indicazioni più dettagliate CLICCA QUI

  • Competenze acquisite

    Il Master di I livello di linfologia pratica è un corso di formazione avanzata per l'acquisizione delle competenze necessarie a:

    - Guidare il percorso del paziente affetto da linfedema all'interno del sistema sanitario e del sistema socio ­assistenziale
    - Prendersi carico dei pazienti affetti da linfedema (e delle loro famiglie) ali 'interno di percorsi assistenziali ospedali eri e territoriali
    - Diffondere la conoscenza scientifica nazionale e internazionale sul linfedema ad oggi disponibile
    - Collaborare all'estensione di un percorso diagnostico-terapeutico assistenziale (PDTA) all'interno di attività di gruppo multidisciplinari dedicate al linfedema
    - Produrre nuove conoscenze attraverso la partecipazione a progetti di ricerca quantitativi o qualitativi dedicati alle malattie rare-
    - Acquisire le conoscenze tecniche riabilitative necessarie per la presa in carico del linfedema dell’adulto e del bambino

  • Costo Periodo Sede

    COSTO

    La quota d’iscrizione è di 1.800 Euro che dovrà essere versata con le seguenti modalità :

    I rata di € 900,00 all'atto dell'immatricolazione
    II rata di € 900,00 scadenza pagamento entro il 29 luglio 2022.

    Si segnala inoltre che, oltre la quota di iscrizione, lo studente dovrà versare le quote accessorie relative a imposta di bollo assolta in maniera virtuale, tassa per i diritti SIAE, commissioni, previste dal regolamento Tasse e Contributi 2021-2022 pari ad € 17,50.

    In caso di rinuncia lo studente dovrà comunque versare l’intera quota di contribuzione e non avrà diritto ad alcun rimborso.

    Il Master potrà essere avviato a condizione che venga raggiunto il numero minimo di 8 allievi.

    PERIODO

    Le lezioni del master avranno inizio il 27 maggio 2022 e verranno erogate in presenza.

    Il calendario verrà pubblicato in questa sezione.

    Orario del corso: Venerdì dalle 9.00 alle 18.00. Sabato dalle 8.30 alle 13.30.

    Le lezioni del venerdì saranno di contenuto teorico, con didattica frontale tradizionale. Al sabato di svolgerà il tirocinio pratico.

    SEDE

    Le lezioni del venerdì si svolgeranno presso la saletta del 6° piano del san Giovanni Bosco P.zza Donatore di Sangue, 3 – Torino

    Il tirocinio del sabato presso la Chiros via Vittorio Amedeo II, n° 8 - Torino

  • Titoli Rilasciati

    Coloro che frequenteranno il percorso di formazione in aula (obbligatoriamente almeno il 70%) e svolgeranno il tirocinio formativo, superando tutte le verifiche previste e raggiungendo i crediti prestabiliti, otterranno il titolo di Master Universitario di I livello dell’Università degli Studi di Torino in “LINFOLOGIA PRATICA”.

  • Comitato Scientifico e Docenti

    Direttore del master
    ● Dario Roccatello, Dipartimento di Scienze Cliniche e Biologiche Università di Torino, Professore Ordinario MED14, SCDU Nefrologia e Dialisi – CMID, Ospedale San Giovanni Bosco e Università di Torino, Centro di Coordinamento Rete Malattie Rare del Piemonte e Valle d’Aosta

    Comitato Scientifico:
    • Elodie Stasi, Fisioterapista, Centro di Coordinamento Rete Malattie Rare del Piemonte e Valle d’Aosta
    • Piera Merli, AUO Città della Salute e della Scienza di Torino, SCU Medicina Fisica e riabilitativa, Dirigente medico
    • Maria Pia Schieroni, Primario Emerito della SC Recupero e Rieducazione Funzionale dell’Azienda Ospedaliero-Universitaria Città della Salute e della Scienza, Esperto della materia
    • Simone Baldovino, Dipartimento di Scienze Cliniche e Biologiche Università di Torino, Ricercatore Universitario, MED05, Centro di Coordinamento Rete Malattie Rare del Piemonte e Valle d’Aost
    • Savino Sciascia, Dipartimento di Scienze Cliniche e Biologiche Università di Torino, RTDB, MED14, SCDU Nefrologia e Dialisi – CMID, Ospedale San Giovanni Bosco e Università di Torino, Centro di Coordinamento Rete Malattie Rare del Piemonte e Valle d’Aosta
    • Elisa Menegatti, Dipartimento di Scienze Cliniche e Biologiche Università di Torino, Professore di II Fascia - Patologia Clinica
    • Marco Spada, AUO Città della Salute e della Scienza di Torino, Direttore Struttura Complessa Pediatria OIRM
    • Dario Roccatello, Dipartimento di Scienze Cliniche e Biologiche Università di Torino, Professore Ordinario MED14, SCDU Nefrologia e Dialisi – CMID, Ospedale San Giovanni Bosco e Università di Torino, Centro di Coordinamento Rete Malattie Rare del Piemonte e Valle d’Aosta

Corep - Master universitari e alta formazione

Corep, Via Ventimiglia 115 - 10126 Torino - Tel. +39 011 63.99.200 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.