Master Universitario di II Livello
Dipartimento di NEUROSCIENZE "RITA LEVI MONTALCINI"
Iscrizioni dal 23 novembre 2020 al 12 marzo 2021

CURE PALLIATIVE E TERAPIA DEL DOLORE PER PSICOLOGI

Informazioni

Destinatari e selezione

Destinatari

 

Lauree del vecchio ordinamento

Laurea a ciclo unico in Psicologia appartenente alla classe LM-51. Non è necessaria l'abilitazione all'esercizio professionale.

Lauree di II livello: Lauree di II livello: Laurea Specialistica/Magistrale in Psicologia, classi 58/S e LM-51. Non è necessaria l’abilitazione all’esercizio della professione.

Altro:

Il Comitato Scientifico, ai soli fini dell’ammissione al corso di Master, si riserva di considerare le candidature di persone con titoli equipollenti conseguiti all’estero. Il riconoscimento dell’idoneità dei titoli di studio conseguiti all’estero da parte del Comitato Scientifico verrà effettuato con le modalità previste dall’art. 2.5 del Regolamento Studenti dell’Università di Torino.

Si segnala che per l’ammissione a master di II livello di studenti con titolo di studio conseguito all’estero è necessario un “second cycle (master) degree” riconosciuto equipollente ai titoli italiani previsti per l’accesso.

La conoscenza della lingua italiana, parlata e scritta, per gli studenti stranieri, è requisito indispensabile per l’ammissione al Master e deve essere attestata o sarà valutata in sede di colloquio.

Alle lezioni del Master sono ammessi uditori.

Selezione

 Qualora il numero di candidati non sia superiore al numero massimo di allievi ammissibile, verrà effettuata un’analisi dei requisiti di idoneità. Nel caso vi siano più candidati del numero massimo iscrivibile, verrà effettuata una valutazione del cv.

Al Master sarà ammesso un numero massimo di 30 iscritti.

Il Master potrà essere attivato se sarà raggiunto il numero minimo di 10 iscritti.

Il Comitato Scientifico, con decisione motivata, può in deroga attivare il Master con un numero di iscritti inferiore, fatta salva la congruenza finanziaria.

Modalità di iscrizione | APERTURA ISCRIZIONI: 23 novembre 2020

SCADENZA ISCRIZIONI: 12 MARZO 2021

La domanda di iscrizione non è in alcun modo vincolante e ha la sola finalità di ammettere alle selezioni.

Per poter essere ammessi alla selezione occorre effettuare a partire dalle ore 9.30 del 23 novembre 2020 ed entro le ore 15.00 del 12 marzo 2021 l'iscrizione al portale di Ateneo. Per prendere visione delle modalità di iscrizione al portale di Ateneo e alle selezioni del Master CLICCA QUI e accedi a https://my.unito.it/

DOCUMENTI DA ALLEGARE

Per completare la procedura di iscrizione alle selezioni del Master, occorre inviare alla segreteria Master Corep all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.:


1. la conferma dell’avvenuta presentazione on line della domanda di iscrizione alle selezioni tramite il Portale di Ateneo (indicando il nome del Master per il quale e' stata effettuata l'iscrizione)
2. il curriculum vitae.

Gli studenti in possesso di titolo di studio straniero dovranno, inoltre, inviare copia della dichiarazione di valore all'email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Lo staff del COREP è disponibile per informazioni e chiarimenti: Tel. +39. 011 6399353 E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

I dati raccolti da COREP saranno utilizzati ai sensi dell’Art. 13 del D. Lgs. 196/03.

Struttura didattica e programma

Il Master è annuale, corrisponde a 60 crediti formativi universitari (CFU) e ha una durata complessiva di 1.500 ore, così articolate:

  • Didattica frontale, studio individuale ed esami corrispondenti ad un totale di 37 CFU. Nel corso dell’edizione sono previsti tre esami con domande a risposta multipla. Verrà, inoltre, richiesta la stesura di un case report riguardante un caso clinico, il quale sarà valutato e discusso in sede di supervisione.
  • Tirocinio formativo n. 250 ore minimo, pari a 20 CFU
  • Prova finale pari a 3 CFU

Le lezioni saranno articolate nelle seguenti macroaree:

  • Attività formative di base
    • Farmacologia
    • Storia della medicina
    • Patologia generale
    • Medicina legale
  • Discipline specifiche
    • Psichiatria
    • Psicologia del lavoro e delle organizzazioni
    • Psicologia dinamica
    • Psicologia clinica
  • Discipline specifiche per la formazione in cure palliative
    • Oncologia medica
    • Medicina interna
    • Malattie del sangue
    • Psichiatria
    • Neurologia
    • Anestesiologia
    • Scienze infermieristiche generali e pediatriche
  • Attività affini e integrative
    • Storia della medicina
    • Medicina legale
    • Discipline demoetnoantropologiche
    • Filosofia morale
    • Igiene generale e applicata
    • Medicina del lavoro
  • Attività complementari
    • Lingua Inglese
    • Informatica

Gli argomenti specifici che verranno trattati durante le lezioni saranno i seguenti:

  • La storia e l’evoluzione delle cure palliative
  • Aspetti bio-psico-sociali del dolore e gli interventi sul dolore
  • Clinica e trattamento della patologia oncologica
  • Clinica e trattamento delle patologie non oncologiche
  • Disturbi psichici nel fine vita e interventi psichiatrici.
  • Elementi di medicina palliativa
  • Elementi di infermieristica palliativa
  • Elementi di assistenza sociale
  • Il ruolo dello psicologo nelle cure palliative
  • Psicoterapie del dolore e del fine vita
  • La pianificazione assistenziale in cure palliative
  • Le cure palliative in hospice
  • L’assistenza domiciliare
  • Le cure palliative pediatriche
  • Cure palliative precoci e simultaneous care
  • L’equipe, il burn-out e gli interventi sugli operatori
  • La comunicazione medico-paziente-caregiver
  • La medicina narrativa
  • La compassione
  • L’empatia
  • La valutazione testistica in cure palliative
  • La ricerca in cure palliative
  • Gli aspetti deontologici, giuridici e medico legali delle cure palliative
  • L’etica nelle cure palliative: autodeterminazione, disposizioni anticipate di trattamento, eutanasia
  • La spiritualità ed i temi esistenziali
  • La religione
  • Aspetti sociologici ed antropologici della morte
  • La famiglia del paziente
  • Il lutto
  • La meditazione e la mindfulness
  • Musica, lettura, cinema ed arte in cure palliative

Presentazione e supervisione di casi clinici

  • Perchè questo Master

    A seguito della pubblicazione del Decreto Ministeriale del 4 Aprile 2012 sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana Serie Generale n.89 del 16 Aprile 2012, vista la Legge 15 Marzo 2010, n.38 “Disposizioni per garantire l’accesso alle cure palliative e alla terapia del dolore” risulta di fondamentale importanza l’impegno di costituire un master di II Livello in Cure Palliative e Terapia del Dolore per Psicologi.

    Lo psicologo che opera in ambito di cure palliative deve disporre di conoscenze, competenze e strumenti specifici affinché le sue prestazioni professionali risultino integrate ed in sinergia con quelle degli altri operatori delle equipe assistenziali, e adeguate al contesto di intervento.

    Si segnala che secondo quanto previsto dalla Determina CNFC del 17 luglio 2013 "I professionisti sanitari che frequentano, in Italia o all’estero, corsi di formazione post-base propri della categoria di appartenenza e durante l’esercizio dell’attività professionale, sono esonerati dall’obbligo formativo ECM."
    Per indicazioni più dettagliate CLICCA QUI

  • Competenze acquisite

    Il Master di II livello in cure palliative e terapia del dolore è istituito ai sensi del comma 1, art. 8 della legge 15 marzo 2010, n.38 e decreto ministeriale n 509/1999 e al decreto ministeriale del 16 Aprile 2012.

    Il Master si propone di formare psicologi idonei ad operare nell’ambito della rete di cure palliative, fornendo conoscenze teoriche e competenze nel campo della cura del paziente in fase avanzata di malattia in ogni patologia evolutiva, in tutti i suoi aspetti, dal controllo dei sintomi alla gestione della equipe assistenziale e dei percorsi di cura.

    Gli obiettivi formativi di base sono orientati alla conoscenza della storia e dei principi delle cure palliative, dei meccanismi eziopatogenetici del dolore e dei sintomi osservabili nelle fasi di fine vita, sia in relazione alla patologia oncologica, che alle patologie non oncologiche, quali, ad esempio, le patologie neurodegenerative.

    Ad essi si accompagnano obiettivi formativi più specifici volti all’approfondimento dei principali interventi dedicati ai pazienti, ai familiari e all’equipe, delle dinamiche lavorative multidisciplinari, e di argomenti centrali nell’ambito delle cure palliative come l’autodeterminazione, le disposizioni anticipate di trattamento ed il testamento biologico, la pianificazione assistenziale delle cure, la spiritualità, il lutto, la compassione.

     

  • Costo Periodo Sede

    COSTO

    La quota d’iscrizione è di 3.100,00 euro che dovranno essere versate con le seguenti modalità:

    • I rata € 1.100,00, scadenza pagamento all'atto dell'immatricolazione
    • II rata € 1.000,00, scadenza pagamento entro il 30 settembre 2021
    • III rata € 1.000,00, scadenza pagamento entro il 31 gennaio 2022

    Inoltre si precisa che, oltre la quota di iscrizione, lo studente dovrà versare le quote accessorie relative a imposta di bollo assolta in maniera virtuale, tassa per i diritti SIAE, commissioni, previste dal regolamento Tasse e Contributi 2020/21 pari a € 17,50.

    In caso di rinuncia lo studente dovrà comunque versare l’intera quota di contribuzione e non avrà diritto ad alcun rimborso.

    Il master potrà essere avviato a condizione che venga raggiunto il numero minimo di allievi previsto.

    Tutti gli iscritti ai Master COREP residenti in Italia e in possesso dei requisiti di onorabilità creditizia potranno usufruire di prestito ad honorem di Euro 5.000 (per annualità) erogato da UniCredit Banca.

    CLICCA PER SCARICARE LA DOCUMENTAZIONE ILLUSTRATIVA.

    Per informazioni circa le modalità di richiesta è possibile rivolgersi alla Segreteria Master COREP.

    PERIODO

    Il Master avrà inizio nel mese di aprile 2021 e terminerà nel mese di luglio 2022.

    Le lezioni, con frequenza obbligatoria per i 2/3 del totale, si terranno a cadenza mensile. A partire da Aprile 2021, e con l’esclusione dei mesi di luglio 2021 e agosto 2021, ogni mese verranno effettuate tre giornate consecutive di lezione che cadranno il mercoledì, il giovedì ed il venerdì, con orario 09:00-13:00 / 14:00-17:00.

    SEDE

    Il Master prevede che le lezioni possano essere svolte in doppia modalità, ovvero in contemporanea sia in presenza che a distanza, tramite la piattaforma Cisco Webex.

    Le lezioni avranno luogo presso le Aule dedicate del Presidio Ospedaliero Molinette, A.O.U. Città della salute e della scienza di Torino, ed il tirocinio formativo presso enti e/o aziende ospedaliere del settore accreditate.

    Durante l’edizione del Master, verranno create occasioni formative di stampo multidisciplinare in collaborazione con il Master in Cure Palliative e Terapia del Dolore, Polo Formativo Officina H di Ivrea, Università degli Studi di Torino.

  • Titoli Rilasciati

    Coloro che frequenteranno il percorso di formazione in aula (obbligatoriamente almeno i 2/3) e il tirocinio formativo, superando tutte le verifiche previste e raggiungendo i crediti prestabiliti, otterranno il titolo di Master Universitario Biennale di II livello in Cure palliative e terapia del dolore per psicologi.

    Lo studente avrà diritto a ottenere il Diploma Universitario di Master, qualora non incorra nelle incompatibilità previste dal T.U. del 1933 sull’Istruzione Superiore, art. 142 (iscrizione ad altri corsi universitari, dottorati, etc).

    Ai candidati che avranno partecipato al corso in qualità di “uditori”, in quanto privi dei requisiti per l’iscrizione al Master Universitario, verrà rilasciato esclusivamente un Attestato di frequenza. Si specifica che la partecipazione al master in qualità di “uditore” non consente l’acquisizione di crediti formativi universitari.

  • Comitato Scientifico e Docenti

    DIRETTORE DEL MASTER
    Prof. Andrea Calvo: Dipartimento di Neuroscienze “Rita Levi Montalcini”, Univ. Torino, Professore Associato

     

    COMITATO SCIENTIFICO

     

    Prof. Adriano Chiò, Professore ordinario, Dipartimento di Neuroscienze, Università degli Studi di Torino.

    Prof. Andrea Calvo, Professore Associato, Dipartimento di Neuroscienze, Università degli Studi di Torino.

    Prof. Giuliano Carlo Geminiani, Professore Ordinario, Dipartimento di Psicologia, Università degli Studi di Torino.

    Prof. Paolo Leombruni, Professore Associato, Dipartimento di Neuroscienze, Università degli studi di Torino.

    Prof. Luca Ostacoli, Professore Associato, Dipartimento di Scienze Cliniche e Biologiche, Università degli Studi di Torino.

    Prof. Riccardo Torta, Professore Ordinario, Dipartimento di Neuroscienze, Università degli studi di Torino.

    Dott. Alessandro Valle, Medico oncologo, Direttore sanitario - Fondazione FARO - Torino.

    Dott.ssa Antonella Varetto, Psicologo, Psicoterapeuta, SSD Psicologia Clinica, A.O.U. Città della salute e della scienza di Torino.

    Dott. Andrea Bovero, Psicologo, Psicoterapeuta, SSD Psicologia Clinica, A.O.U. Città della salute e della scienza di Torino.

    Dott.ssa Rossana Botto, Psicologo, Dottorando, Dipartimento di Neuroscienze, Università degli Studi di Torino.

Corep - Master universitari e alta formazione

Corep, Via Ventimiglia 115 - 10126 Torino - Tel. +39 011 63.99.200 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.